Askos Susumaniello
Salento IGT

15,00

Annata: 2020
Vitigni: Susumaniello
Denominazione: Salento IGT
Alcol: 14,5%
Formato: 0,75l – 1,5l
Zona di provenienza: Puglia – Salento
Terreno: argilloso e sabbioso con residui calcarei
Tipo di allevamento: Alberello e cordone speronato
Età dei vigneti: oltre 20 anni
Epoca della vendemmia: fine settembre
Vinificazione: in tini di rovere francese a temperatura controllata tra i 22° C e i 28° C.
Affinamento: 9 mesi in barrique di rovere francese
Abbinamenti: Secondi piatti di terra della tradizione pugliese
Allergeni: solfiti

Svuota
Temperatura di Servizio

14/16 °C

Consumo Ideale

2021/2031

Piatto Suggerito

Spezzatino di podolica

Note Organolettiche

Rubino cupo. Naso di grande, grandissimo carattere: le sensazioni tipiche di piccoli frutti rossi e neri sono accompagnate da toni speziati, da ricordi di liquirizia e cacao amaro, da sbuffi di eucalipto. In bocca è pieno ma non pesante, appagante ma di esemplare bevibilità. Davvero ben gestita la potenza alcolica. Delizioso ora, invecchierà bene.

Descrizione

Askos è il nome del nostro progetto dedicato alla ricerca, selezione e valorizzazione del patrimonio dei vitigni autoctoni pugliesi in via di estinzione. I vini sono prodotti esclusivamente con uve provenienti da zone a particolare vocazione nelle quali il vitigno è allevato secondo i canoni di un’antica memoria. Il simbolo è un askos, “decanter” greco del I secolo a.c.

Questo vino rappresenta il Susumaniello per antonomasia, esegue fermentazione ed invecchiamento perfettamente calibrati per la tipologia di vitigno e di terroir da cui proviene. Pronto da consumarsi subito ma ottimo anche per l’invecchiamento.